Live

Funivia urbana nell’area metropolitana di Parigi, Doppelmayr si aggiudica il contratto

Île-de-France Mobilités ha assegnato a Doppelmayr l'appalto per la costruzione di una funivia urbana nell'area metropolitana di Parigi

Entro il 2025 entrerà in servizio, nell’area metropolitana di Parigi, una funivia urbana. A costruirla sarà il gruppo Doppelmayr e coprirà un bacino di utenza di 20.000 abitanti e 6.000 posti di lavoro. E’ quanto comunicato dall’autorità dei trasporti dell’Île-de-France, che ha assegnato appunto a Doppelmayr l’appalto dell’area metropolitana di Parigi. Progetto grazie al quale nascerà un collegamento funiviario di 4,5 chilometri con cinque stazioni nel distretto di Val de Marne.

Funivia urbana, una terza via contro il traffico

L’autobus che si blocca nel traffico o il tram urbano troppo lento è uno scenario quotidiano nell’area metropolitana di Parigi. Motivo per cui Île-de-France Mobilités, l’autorità locale dei trasporti, ha deciso di risolvere con un impianto a fune queste croniche problematiche. Ridurre i tempi di percorrenza casa-lavoro è l’obiettivo della ferrovia urbana, offrendo così un nuovo mezzo di trasporto che copra alcune lacune di mobilità (non ancora “coperte” da autobus, tram e metropolitana). Questo nuovo mezzo di trasporto, secondo i primi studi, sarà piuttosto conveniente per i pendolari: il tempo di percorrenza dell’intero percorso sarà di 17 minuti, anche nelle ore di punta, poiché il mezzo funzionerà ininterrottamente senza essere ostacolato dal traffico. Inoltre la funivia “Câble A” si intersecherà con più fermate della metropolitana, degli autobus e del tram. Le cabine saranno completamente accessibili e potranno ospitare un massimo di dieci persone.

Un mezzo di trasporto molto usato nelle regioni sciistiche e ricreative ma che anche nelle città, come dimostra l’esempio francese, sta accrescendo la sua popolarità.