Claudia Carzeri: “Con la riforma sanitaria spazio anche alle associazioni di volontariato”

"Valorizziamo il ruolo delle associazioni di volontariato che andranno a integrarsi perfettamente nel sistema sanitario"

La pandemia ha avuto un impatto importante sul territorio bresciano. Che, però, è riuscito a reagire. “E’ stata una delle province più colpite dalla pandemia – ha raccontato Claudia Carzeri, Consigliere Regionale di Regione Lombardia durante la tappa di Brescia di Salute, un bene del territorio. I presidi territoriali e il futuro della sanità”, il roadshow promosso da Federfarma Lombardia con il supporto organizzativo di Inrete, per raccontare la recente riforma sanitaria lombarda.

Carzeri: “Ruolo attivo delle associazioni di volontariato nella riforma lombarda”

“Il sistema associativo e sanitario, costituito da reti su cui si fondano la nostra società e la nostra cultura hanno garantito una perfetta sanità a tutti coloro che ne avevano bisogno. “Ora, con questa riforma, valorizziamo il ruolo delle associazioni di volontariato che andranno a integrarsi perfettamente nel sistema sanitario regionale”, ha aggiunto Carzeri.

Carzeri: “Lombardia apripista per integrazione volontari”

La Lombardia è, ancora una volta, un esempio per le altre regioni d’Italia.

“Ha fatto da apripista nell’integrazione dei volontari nel sistema sanitario. Persone su cui è possibile fare affidamento”.