Dormire bene per vivere meglio: 5 consigli per un buon sonno

“L’Arte del Dormire” di Loris Bonamassa svela i 5 pilastri del buon sonno per migliorare la qualità della vitaQuindi è sempre più chiaro che una vita migliore dipende da un sonno migliore

Molti di noi di sicuro non ci fanno caso abbastanza, eppure la nostra salute fisica e mentale parte dal letto, il luogo preposto a rigenerare le nostre energie. Dormiamo poco e male, peggio ancora in queste settimane di caldo record, e cattive notti significano cattive giornate. Secondo l’Associazione italiana di medicina del sonno, sono ben 12 milioni gli italiani che soffrono di disturbi del sonno: a loro si rivolge il libro “L’arte del dormire” (Mind Edizioni) di Loris Bonamassa, sleep coach, imprenditore veneto cresciuto nell’azienda di famiglia Dormiflex, fondata nel 1964, e membro della World Sleep Society.

 

Una guida per conoscere i 5 passi fondamentali per migliorare il sonno e, di conseguenza, la qualità della tua vita. Un metodo che Bonamassa consigli a imprenditori, manager e sportivi, che vogliono migliorare le loro prestazioni e la loro efficienza. “Da mie ricerche recenti – scrive Bonamassa in un recente articolo pubblicato da Harvard Business Review Italia – viene dimostrato come la diminuzione del sonno per meno di 6 ore per 4 o più notti consecutive determini significativi effetti nelle prestazioni fisiche e mentali: scarsa qualità e bassa quantità di sonno hanno influenza negativa sull’umore e sulla creatività; si smette di sognare di notte, di conseguenza di giorno viene meno una sana visione del futuro e un pieno vissuto del “qui e ora”.

Ne “L’arte del dormire” Bonamassa spiega innanzitutto cos’è il sonno, a cosa serve, qual è il personale modo di dormire di ognuno di noi e come questo cambia nel tempo e a seconda di particolari circostanze.

Il lettore scoprirà cosa evitare e cosa fare per migliorare le abitudini e i comportamenti che assume prima di andare a letto, durante la notte, appena sveglio e durante la giornata.

Imparerà a capire su quale letto dorme, a distinguerne differenze e qualità e a farne manutenzione nel tempo. Infine, scoprirà l’importanza dell’ambiente in cui dorme e di quei dettagli – spazio, luce, rumori, temperatura – che non sono affatto trascurabili.

 

Sempre più persone oggi dormono male, non riposano adeguatamente e si svegliano più stanche di quando sono andate a letto. Perché se è noto che un terzo della vita lo si passa dormendo, pochi sanno che gli altri due terzi della vita sono influenzati da come si è dormito.  

L’AUTORE

Loris Bonamassa, Padova 1970, si è laureato in Economia aziendale all’Università Ca’ Foscari di Venezia e ha conseguito un master all’Università di Bologna. È imprenditore, cresciuto nell’azienda di famiglia Dormiflex, fondata nel 1964. È autore di vari volumi e da oltre trent’anni si occupa di riposo, con esperienze nel “sistema letto” e svariate collaborazioni nel mondo della sanità, dello sport e corporate. Fondatore della “Sleep Trainer Bonamassa” Academy e membro della World Sleep Society, la sua missione è aiutare le persone a dormire bene per vivere meglio.

Seguilo su: www.lorisbonamassa.com