Una rara alga tossica uccide i pesci nell'Oder

(Adnkronos) – Secondo un istituto di ricerca tedesco, una grande quantità di alghe tossiche la cui presenza è legata all’inquinamento industriale è la causa più probabile della moria di pesci nel fiume Oder. Dalla fine di luglio sono state rinvenute tonnellate di pesci morti nel fiume che costeggia parte del confine tra Germania e Polonia. L’Istituto Leibniz di ecologia delle acque dolci (IGB) ha dichiarato che la Prymnesium parvum, l’alga in questione, è stata identificata in tutti i campioni prelevati di recente dal fiume.