Gragnano, muore 13enne che precipita dal balcone

Gragnano, muore 13enne che tragicamente è precipitato dal balcone di casa. Forse stava sistemando l'antenna della tv

Tragedia a Gragnano, in provincia di Napoli: un ragazzo di 13 anni è caduto dal quarto piano e ha perso la vita. Una tragedia che si ipotizza derivare dal fatto che il giovane stava provando ad aggiustare un’antenna della televisione, quando improvvisamente avrebbe perso l’equilibrio. Purtroppo, per lui, non c’è stato nulla da fare.

Gragnano, muore 13enne che precipita dal balcone

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, il tredicenne era già a terra e si è tentato di tutto per cercare di salvargli la vita.

Nulla da fare, però, anche perchè successivamente è intervenuto il personale del 118 che ha ufficializzato il decesso del giovane di tredici anni. Come riferisce ‘TgCom24’, una prima sommaria ricostruzione dei fatti parrebbe sostenere l’ipotesi, ancora da verificare da parte degli inquirenti, che il minore si sia sporto troppo oltre il limite nel tentativo di aggiustare il cavo dell’antenna della televisione. Dì lì a poco, tragicamente, avrebbe poi perso l’equilibrio precipitando nel vuoto.