A1 chiusa, incidente a Lodi: informazioni in tempo reale

A1 chiusa, incidente a Lodi: nella mattinata di mercoledì 16 febbraio il traffico è in tilt a causa di un grosso mezzo che ha preso fuoco

A1 chiusa, incidente a Lodi: nella mattinata di mercoledì 15 febbraio un brutto incidente ha mandato in tilt il traffico nella direzione Milano-Napoli.

A1 chiusa, incidente a Lodi

Traffico in tilt: incidente tra Lodi e Milano Sud, verificatosi nella mattinata di mercoledì 16 febbraio ,sulla A1 Milano-Napoli. Un’autocisterna che trasporta rifiuti e stava viaggiando in direzione Milano si è girata, ha invaso la carreggiata opposta e ha preso fuoco, vedendo divorata da alte fiamme.

Sul posto sono accorse cinque squadre dei vigili del fuoco, tre del comando provinciale di via Messina e altre due di Lodi, e il 118, con due ambulanze e un’automedica. Dalle prime informazioni, sembra che l’autocisterna si sia girata invadendo anche la carreggiata opposta, quella verso Bologna. Nell’impatto è rimasto ferito il conducente del grosso mezzo ed a causa di ustioni a mani e piedi è stato trasportato in codice giallo all’ospedale Niguarda di Milano.

Incidente a Lodi: informazioni in tempo reale

Si legge sul sito di Autostrade per l’Italia: “Sulla A1 Milano – Napoli tra l’allacciamento con la A58 Tangenziale est esterna di Milano e Lodi in entrambe le direzioni, è stata disposta la chiusura del tratto a seguito di un incidente avvenuto al km 21. All’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato in entrambe le direzioni con code. A chi viaggia verso Bologna consigliamo di uscire a Melegnano e dopo aver percorso la viabilità ordinaria, rientrare in autostrada a Lodi.

A chi percorre la A1 Milano- Napoli e viaggia verso Milano, consigliamo di uscire a Casalpusterlengo e percorrere la viabilità ordinaria. Sul posto sono presenti il personale di Autostrade per l’Italia e tutti i mezzi di soccorso”.

Per informazioni in tempi reale si può consultare il sito autostrade.it per avere dettagli ed evoluzioni della situazione del traffico sul tratto dell’A1 Milano-Napoli.