Chi è Wladimiro Falcone, il portiere di calcio che ha recitato con Verdone

Chi è Wladimiro Falcone, il portiere della Sampdoria che ha esordito a 26 anni in Serie A con un passato al Cinema.

Chi è Wladimiro Falcone: il portiere della Sampdoria si sta mettendo in mostra tra i pali della squadra blucerchiata ma anche perché ha un passato da attore.

Chi è il portiere della Sampdoria

Wladimiro Falcone è nato a Roma il 12 aprile 1995. La Sampdoria lo ha prelevato nel 2011 dalla Vigor Perconti e negli ultimi dieci lo ha girato in prestito. Dopo tanti prestiti, ultimo molto convincente a Cosenza, è tornato alla base come secondo di Audero.

Lui è romano e romanista, e a 26 anni ha esordito in serie A contro la Roma( 22 dicembre) davanti a 50mila spettatori. L’emozione non l’ha intimorito, infatti ha messo in mostra una grande e bella prestazione tra i pali. Dalle sue esperienze è stato definito come un “para rigori”.

Wladimiro Falcone e Verdone: il portiere attore da piccolino

La curiosità intorno al portiere Wladimiro Falcone è cinematografica più che sportiva.

Era solo un neonato quando esordì al cinema in un famoso film di Carlo Verdone. Era  in braccio al regista e attore romano in una scena del film Viaggi di Nozze con protagonisti proprio Verdone e una giovane Claudia Gerini.

“La sorella di mia nonna – ha raccontato alla Gazzetta il portiere della Samp – gestiva a Roma un’agenzia cinematografica, e per quel film, fra le varie comparse, serviva anche un neonato di circa tre mesi.

Così hanno pensato a me. In famiglia siamo tutti appassionati dei film di Verdone, sappiamo le battute dei suoi film a memoria”. Falcone ha girato, da bebè, anche in «Distretto di polizia e poi nella serie R.I.S.-Delitti imperfetti. Mi hanno chiamato persino per uno spot pubblicitario sulle ferrovie francesi”.