Super Green Pass, caos alla Camera su emendamento della Lega

Il Super Green Pass è di nuovo al centro delle contese e il tema torna a creare caos nella maggioranza, che va di nuovo in tilt

Super Green Pass, è caos alla Camera dei deputati per un emendamento presentato dalla Lega in commissioni Affari sociali alla Camera.

Super Green Pass, caos alla Camera

Il Super Green Pass è di nuovo al centro delle contese alla Camera dei deputati e il decreto in discussione, in questo caso, non si chiama più Milleproroghe ma la sostanza non cambia. Il provvedimento, infatti, è il decreto Covid che contiene l’obbligo vaccinale per gli over 50 su cui ancora una volta, su un tema centrale, la maggioranza si ritrova spaccata.

Super Green Pass, cosa sta succedendo?

Alla camera dei deputati, precisamente in commissione affari sociali, la Lega ha presentato un emendamento a prima firma Massimiliano Panizzut. Ma cosa dice l’emendamento? La richiesta, che sta mandando in tilt la maggioranza, riguarda la cancellazione dello strumento del super green pass allo scadere dello stato di emergenza (prevista per il 31 marzo). Su questo tema la Lega sta spingendo per l’abolizione, supportata anche da Fratelli d’Italia e dagli ex grillini del Gruppo Alternativa (entrambi i gruppi sono all’opposizione del governo).

Queste continue maggioranza variabili, però, stanno creando non pochi problemi al governo tanto che, se l’emendamento venisse approvato, ciò accadrebbe contro il parere del Governo. La discussione del decreto Covid, che si stava svolgendo attorno alle 15, è stata sospesa e riprenderà alle 17.30 (nella speranza di una ricomposizione della maggioranza).

L’ala grillina anti green pass

A spingere anche per l’abolizione del green pass è anche un’ala grillina capitanata dal senatore Mauro Coltorti, che sta cercando di spingere i colleghi a votare questo emendamento.

“Il turismo è in ginocchio e le strutture ricettive al collasso – ha spiegato il senatore grillino in una nota – anche a causa del caro energia. Non è più possibile andare avanti così”.

Tamponi nelle parafarmacie?

Altro emendamento accantonato (su cui si lavora per trovare un accordo) è quello che chiede la possibilità di effettuare i tamponi anche nelle parafarmacie.