Live

Ddl Zan, Selvaggia Lucarelli attacca Fedez (e non è la prima volta)

La lunga storia di liti tra la giornalista e il cantante. Dalle critiche al matrimonio "virtuale" all'ultima stoccata sul ddl Zan

Selvaggia Lucarelli contro Fedez.

“La Chiesa gode di privilegi fiscali proprio in virtù di quei patti lateranensi (poi Concordato) che sta rivendicando, per cui dire “pensate a pagare le tasse!” come argomento per controbattere è un argomento fesso è fuorviante”.

Selvaggia Lucarelli contro Emilio Mola, Lorenzo Tosa e Fabrizio Delprete: “La Bestiolina: il puccioso marketing dei post emozionali tutti uguali e antisalviniani che non fanno bene alla sinistra”.

Fedez (nel passato) contro Selvaggia Lucarelli

La giornalista l’aveva attaccato dicendo che nella vita dei Ferragnez “tolto il virtuale, resta poco”. E Fedez aveva replicato. “Cara Selvaggia, sei sempre cosi gentile, obiettiva e poco rancorosa. Vedo che il tempo passa ma tu rimani sempre sensibile e attenta nel pesare le parole, senza mai solleticare gli istinti più bassi. Sappi che per noi sei una fonte di ispirazione”.

Alla fine vien buono citare Craxi (ma si può? O si viene arrestati?): “Verrà il momento in cui i giudici si arresteranno tra di loro”. Mutatis mutandis, verrà il momento in cui si posteranno tra di loro. Per la gioia di google trends, ovviamente.