Live

Mascherine all’aperto, stop all’obbligo nelle zone bianche. Ma in alcune situazioni sono ancora necessarie

Mascherina all'aperto nelle zone bianche, quando e dove usarla. Ecco tutte le indicazioni valide da oggi, lunedì 28 giugno

Nella giornata di oggi, lunedì 28 giugno 2021, entra in vigore l’ordinanza firmata dal ministero della Salute Roberto Speranza che revoca l’obbligo di portare le mascherine all’aperto nelle zone bianche. Il provvedimento, in vigore da lunedì 28 giugno, ha validità fino al 31 luglio 2021 e verrà aggiornato a seconda della situazione pandemica.

Mascherine in zona bianca: quando e dove usarle

Niente più obbligo mascherino all’aperto in zona bianca, ma non in tutte le situazioni. Sarà comunque necessario portarle sempre con sè e utilizzarle:

  • nei luoghi chiusi;
  • in luoghi affollati, quando non è garantito il distanziamento interpersonale;
  • negli spazi aperti all’interno delle strutture sanitarie (come ad esempio ospedali ed Rsa);
  • in presenza di soggetti immunodepressi.

Da oggi, lunedì 28 giugno 2021, tutta l’Italia è in zona bianca

L’altra notizia incoraggiante riguarda la situazione pandemica italiana. Il ministro della Salute infatti, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 25 giugno 2021, ha firmato una nuova Ordinanza che dispone il passaggio anche della Valle d’Aosta in area bianca. Una firma importante e simbolica perchè, a seguito di questo provvedimento, tutta l’Italia entra ufficialmente in zona bianca. “Con questa ordinanza che ho firmato – ha detto rimarcato il ministro Roberto Speranza – tutta l’Italia sarà in zona bianca. É un risultato incoraggiante, ma servono ancora cautela e prudenza, soprattutto alla luce delle nuove varianti. La battaglia non è ancora vinta”.