Chi ha perso le elezioni politiche 2022

Elezioni politiche 2022: chi ha perso? Dai primi dati che abbiamo, si nota un crollo per quanto riguarda il centrosinistra

A scrutinio in corso, risultano cambiati i rapporti di forza tra i partiti, con importanti novità. Ecco i primi dati.

Chi ha perso le elezioni politiche 2022

Dai primi risultati delle elezioni politiche, si possono già fare delle prime analisi.

Il Partito Democratico, che è dato intorno al 20%, è sicuramente uno dei partiti più delusi dalla tornata elettorale. Secondo quelli che sono i dati, infatti, il Movimento cinque stelle – che tallona il Pd – sarebbe non molto lontano dal Pd, il che è una sconfitta per Enrico Letta e tutta la sua dirigenza.

  • Si conferma la parte del leone avuta dal Pd all’interno della coalizione di Centrosinistra, ma questo però potrebbe non bastare per evitare un governo di centrodestra. 
  • Altro sconfitto sembra essere Impegno Civico del ministro degli esteri Luigi di Maio, che combatte per ottenere l’1%.