Aperte le porte del nuovo Maxi ospedale Galeazzi Sant’Ambrogio nella sede Mind

Dispone di 600 posti letto accreditati e ha spazi molto più ampi rispetto alle due vecchie strutture

Subito dopo la mezzanotte, tra domenica 21 agosto e lunedì 22 agosto, si sono aperte le porte del nuovo maxi ospedale Galeazzi Sant’Ambrogio nella sede Mind, zona ex Expo. Il primo paziente – come raccontato da Il Giorno – “era già in automobile, pronto a farsi assistere, mezz’ora prikma dell’apertura.

5 pazienti assistiti nel corso della nottata di apertura

“Nel corso della nottata abbiamo avuto 5 pazienti, tutti codici verdi, per cadute e fratture – racconta il primario del pronto soccorso unificato (lo era già del Sant’Ambrogio) Andrea Schiraldi a Il Giorno. “C’è stata una paziente che, rientrata dall’estero con una frattura ad una mano, ha cercato proprio il Galeazzi, che conosce come clinica ortopedica specialistica e poi (dato dei due vecchi ospedali, Galeazzi in zona Bruzzano, e Sant’Ambrogio in zona fiera, i pronto soccorso sono chiusi dal 15 agosto e le intere strutture da ieri, ndr) è venuta qui”.

Dispone di 600 posti letto accreditati e ha spazi molto più ampi rispetto alle due vecchie strutture

Insomma il nuovo ospedale è partito subito al massimo dell’operatività. Dispone di 600 posti letto accreditati e ha spazi molto più ampi rispetto alle due vecchie strutture, l’80% di nuove apparecchiature. In pronto soccorso, in particolare, i posti di osservazione passano da 4 a 8, quelli nella shock room, dove si trattano i codici rossi, salgono da 2 (uno per ciascun ospedale) a 4. Tra le particolarità anche le due sale per procedure innovative in emodinamica (come l’innesto di valvole cardiache) guidate da un’unica sala con consolle che si affaccia su entrambe.