Nel 2023 le ondate di calore saranno da record

(Adnkronos) – Il ritorno del fenomeno climatico El Niño nel corso di quest’anno causerà un aumento delle temperature globali e ondate di calore senza precedenti. Lo ha dichiarato il UK Met Office, sottolineando come i primi dati fanno prevedere un anno da record e lo sforamento della soglia di 1,5 °C di riscaldamento sulle temperature medie pre-industriali L’arrivo di questo fenomeno fa parte di un’oscillazione guidata dalle temperature oceaniche e dai venti del Pacifico, che passa da El Niño, alla sua controparte più fredda, la Niña.