L'inverno caldo batte i record di temperatura in Europa

(Adnkronos) – Le temperature particolarmente calde che si sono registrate in tutta Europa durante i primi giorni del nuovo anno, hanno portato gli attivisti a chiedere un’azione più rapida contro il cambiamento climatico. Centinaia di località hanno visto infrangere i record di temperatura negli ultimi giorni, dalla Svizzera alla Polonia all’Ungheria, che ha registrato temperature fino a 18,9 gradi Celsius il 1° gennaio. I picchi di temperatura hanno effetti pericolosi, come far sì che le piante inizino a crescere prima dell’arrivo della primavera o che gli animali escano dal letargo prima del tempo, rendendoli vulnerabili a successive ondate di freddo.