Italia bocciata in sostenibilità

(Adnkronos) – Sostenibilità, con la pandemia l’Italia ha perso posizioni in Europa. Lo rileva uno studio dell’Asvis – Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile – che basandosi su dati Eurostat ha messo a confronto i 27 Paesi dell’Unione Europa in una prospettiva decennale. Il nostro è penultimo tra i Paesi UE per gli Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite in materia di lavoro, disuguaglianze, pace, giustizia e istituzioni solide. L’Italia è sotto la media UE anche per contrasto alla povertà, istruzione, acqua, imprese e infrastrutture, territori, cooperazione.

Positiva invece la situazione relativa ai Goal sull’agricoltura e sul consumo e la produzione responsabili.