In Belgio i capelli servono a proteggere l'ambiente

(Adnkronos) – In Belgio una Ong chiamata “Hair Recycle” ricicla i capelli per proteggere l’ambiente. Questo grazie ad una macchina che trasforma i capelli in pannelli di forma quadrata, che possono essere utilizzate per assorbire il petrolio e altri idrocarburi inquinanti. Il cofondatore del progetto Patrick Janssen, ha spiegato che con un chilogrammo di capelli si possono assorbire 7 litri di petrolio e idrocarburi, infatti queste strutture sono pensate per essere collocate negli scarichi fognari, intercettando così l’inquinamento presente nell’acqua prima che raggiungano i fiumi.