Il carbonio atmosferico potrebbe rendere i laghi più acidi

(Adnkronos) – I grandi laghi in tutto il mondo potrebbero diventare più acidi, il che potrebbe renderli meno ospitali per pesci e piante. E’ quanto emerge da alcuni studi condotti dalla National Oceanic and Atmospheric Administration americana. Gli oceani stanno diventando più acidi perché assorbono CO2, mettendo in pericolo anche le barriere coralline. E studi basati su modelli al computer suggeriscono che la stessa cosa potrebbe accadere nei sistemi di acqua dolce. Ma pochi programmi stanno conducendo un monitoraggio a lungo termine per indagare gli effetti a catena, che questo fenomeno potrebbe causare.