Extinction Rebellion UK cambia strategia

(Adnkronos) – Il braccio britannico del gruppo ambientalista Extinction Rebellion ha dichiarato che si prenderà una pausa dagli atti di disturbo pubblico, per coinvolgere più persone nella sua campagna contro il cambiamento climatico. Le proteste del gruppo di base hanno già portato alla chiusura di strade e ponti nel centro di Londra, ma anche al blocco di raffinerie petrolifere. Questo accade mentre il governo sta per approvare una nuova legge per rendere più difficile l’organizzazione di proteste moleste, dando alla polizia maggiori poteri per prevenirle.