EDIZIONE GIORNALIERA | 26 AGOSTO 2020

Tutte le notizie prima di andare a cena

Briatore: Covid? "Ho una prostatite"
Ma il San Raffaele conferma: tampone positivo

Briatore è positivo al Covid. A renderlo noto è l’Ospedale San Raffaele che in una comunicazione precisa: “Il signor Flavio Briatore si è rivolto all’ospedale per una specifica patologia diversa da Covid-19 ed è stato sottoposto prima del ricovero, come tutti i pazienti, al tampone per il rilevamento del Coronavirus SARS-Cov-2″. L’imprenditore aveva dichiarato di essersi recato in ospedale per una prostatite, affermato che stava “molto bene”. LEGGI

Aumentano i tamponi in Lombardia
Covid: 269 i nuovi positivi, zero i decessi

Con un numero molto elevato di tamponi effettuati (16.561) sono in crescita i casi positivi in Lombardia: ci sono infatti 269 nuovi contagiati, contro i 119 di ieri con 9.879 tamponi. Non ci sono nuovi decessi e quindi il totale complessivo resta fermo a 16.857 morti in regione. LEGGI TUTTI I DATI 

Scuola, Fontana: "Dal Governo solo dubbi
Bisogna cambiare organizzazione"

“Dal governo solo dubbi e incertezze. Sindaci, presidi, insegnanti e governatori attendono invece risposte concrete e attuabili. Non è più possibile andare oltre”. Così il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana commenta il confronto avvenuto oggi tra i ministri degli Affari regionali, della Salute, dell’Istruzione e dei Trasporti e i rappresentati delle Regioni per quanto riguarda la riapertura delle scuole. E poi: “Sarà necessario un cambiamento del modello di organizzazione scolastica con scaglionamento degli orari di ingresso e di uscita combinato alla didattica a distanza”. LEGGI 

Sabrina Beccali, si cerca nelle rogge
In un video ripresi i movimenti di Pasini

Mentre continuano le ricerche del corpo di Sabrina Beccalli nella roggia Borromea, gli investigatori hanno trovato le immagini di una telecamera di sorveglianza gli spostamenti del 45enne: si vede passare prima la Panda della vittima, poi l’uomo su un monopattino. LEGGI

Milano, raid nazista: croci celtiche sui
muri della libreria "Gogol"

La libreria Gogol&Company in via Savona ha trovato una brutta sorpresa stamattina alla ripresa dell’attività dopo la pausa estive: i muri sono stati imbrattati con delle croci celtiche. “Siamo rimasti chiusi solo una decina di giorni, ma a qualcuno evidentemente siamo mancati”, scrivono ironicamente i titolari della libreria su Facebook che non si fanno intimidire dal gesto: “Noi comunque siamo qui: libri, vino e birra come sempre”.

Giostraio 28enne muore fulminato nel Bergamasco

Un giostraio di 28 anni è morto fulminato da una scarica da 380 volt che lo ha ucciso sul colpo mentre collegava la propria roulotte alla cabina dell’elettricita’ pubblica.L’episodio in via Borsellino a Ghisalba, nella Bassa bergamasca, dove da un mese era allestito un luna park: per dare una mano ad alcuni parenti giostrai, il ventottenne era arrivato da Milano. Vani i soccorsi del 118.

Leggi una notizia dal mondo

How TikTok’s Talks With Microsoft Turned Into a Soap Opera

Neither side wanted a big deal. But what began as talks about a small investment ballooned with interventions from President Trump. LEGGI