EDIZIONE GIORNALIERA | 19 GIUGNO 2020

Tutte le notizie prima di andare a cena

"Smartworking? Torniamo al lavoro"
Ecco perché Beppe Sala ha ragione

Beppe Sala ha detto, testuale, nella sua rubrica quotidiana su Facebook: “Sono molto contento che questo lockdown ci abbia insegnato lo smartworking e ne ho fatto grande uso in Comune. Ma ora è il tempo di tornare a lavorare. Perché l’effetto grotta per cui siamo a casa, prendiamo lo stipendio, ha i suoi pericoli, indubbiamente. Ovviamente tutto ciò va contestualizzato nella situazione sanitaria”. Apriti cielo: “Ok lo smartworking ma dobbiamo tornare a lavorare”? Beppe ma che ti è successo? Da sinistra e da destra, ribellione totale. E forse è pure comprensibile. Perché Sala il suo pensiero non l’ha svolto fino in fondo, almeno credo. Allora, con un bel carico di immodestia, visto che ci sto ragionando su da un po’, ci provo io a mettere qualche elemento in più a supporto (di Fabio Massa). LEGGI

Corruzione, arrestata ex sindaca del PD
Col marito favorì amico imprenditore

La Guardia di Finanza di Paderno Dugnano ha arrestato l’ex sindaca del Pd del Comune di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi, assieme al marito imprenditore Roberto Imberti. L’accusa e’ di corruzione. Coinvolti anche un altro imprenditore, un ex assessore e un consigliere del Comune del milanese. Trezzi è stata sindaco di Cinisello dal 2013 al 2018 e attualmente è consigliere delegato a Mobilita’ e Servizi di rete della Citta’ metropolitana di Milano. Insieme a lei, ai domiciliari sono finiti suo marito e un imprenditore attivo nello stesso comune dell’hinterland a Nord di Milano.  Continua a leggere 

Il Coronavirus? In circolo a dicembre
A rivelarlo sono le acque reflue

Nelle acque di scarico di Milano e Torino c’erano gia’ tracce del virus SARS-CoV-2 a dicembre 2019. Lo ha scoperto uno studio in via di pubblicazione dell’Istituto Superiore di Sanita’ realizzato attraverso l’analisi di acque di scarico raccolte in tempi antecedenti al manifestarsi del coronavirus in Italia. I campioni prelevati nei depuratori di centri urbani del nord Italia sono stati utilizzati come ‘spia’ della circolazione del virus nella popolazion.  Leggi

Ristoratori in ginocchio: "Stop alle tasse"
I commercianti protestano a Milano

Diverse decine di commercianti, ristoratori e lavoratori autonomi si sono ritrovati questa mattina per protestare davanti alla sede del Comune di Milano, in Piazza della Scala. A Palazzo Marino, i manifestanti chiedono una moratoria fiscale e la sospensione della tassa di occupazione di suolo pubblico e di quella sui rifiuti.  CONTINUA A LEGGERE

Covid, Legambiente contro la Regione: peggior caso al mondo

La Lombardia “si profila come il peggior caso, a livello mondiale, per tutti i parametri atti a definire l’impatto sanitario dell’epidemia”. A dirlo è Legambiente Lombardia, in un comunicato. Per contrastare la pandemia di coronavirus, sottolinea l’associazione ambientalista, “il mondo è andato in ordine sparso. C’e’ chi ha fatto tutto bene per monitorare e gestire l’epidemia e c’è chi è stato additato per  politiche inappropriate. Ma ivertici lombardi non ci stanno e rispondono sul punto.

Lombardia, 157 nuovi positivi. Continuano a calare i ricoveri

Dei 157 casi positivi riscontrati oggi, 94 sono determinati da tamponi eseguiti a seguito della positività allo screening sierologico. Si tratta quindi di persone con sintomatologia pregressa, il cui esito del tampone e’ risultato ‘debolmente positivo’. 8 casi invece sono riferiti a ospiti delle RSA e 4 a operatori socio sanitari. Stabili le presenze nei reparti di terapia intensiva. Secondo l’epidemiologo Vittorio Demicheli i nuovi casi positivi riscontrati negli ultimi giorni sono frutto dell’intensificarsi dell’attivita’ di screening.

How to Deal With Public Bathrooms During Coronavirus

Annie was in a Target parking lot in Sand City, Calif., waiting for groceries to be loaded into the trunk of her car when her 8-year-old daughter started crying.  LEGGI