EDIZIONE GIORNALIERA | 15 GIUGNO 2020

Tutte le notizie prima di andare a cena

Minacce contro Fontana e Sala
Identificati gli autori dei murales: 6 indagati

Ci sono i primi indagati per le minacce al presidente della Lombardia, Attilio Fontana, dopo le due scritte comparse sui muri che lo definivano “assassino”. Sono sei persone, attivisti dei Carc e del centro sociale Zam. La procura di Milano, sezione antiterrorismo, guidata da Alberto Nobili, prosegue con le indagini per diffamazione e minacce nei confronti di chi ha realizzato i due murales: il primo comparso in zona Crescenzago, sulla Martesana, il 15 maggio; il secondo comparso nella notte tra il 5 e il 6 giugno in un sottopasso di zona Chiesa Rossa (in questo caso il graffito chiosava ‘Sala Zerbino’, riferito al sindaco di Milano, Giuseppe Sala, che risulta parte offesa). LEGGI

Azzolina sveglia o si torna agli anni '30
Donne a casa e bambini ignoranti

Oggi vi racconterò di una coppia di miei amici che vorrebbe dar fuoco all’Italia perché non sa se a settembre riaprono le scuole, perché vede che è ricominciato pure il campionato di calcio, e magari “sai Fabio, noi dobbiamo anche capire come regolarci per una occasione lavorativa che è capitata a mia moglie, e di questi tempi è cosa rara. Ma se lei deve badare ai bambini perché io sono fuori al lavoro tutto il giorno e la scuola non c’è, che cosa faccio?”. Poi accusano i maschi di essere maschilisti e le donne di essere femministe (di Fabio Massa). Continua a leggere 

Milano, ripulita la statua di Montanelli
Sala: "Sono disponibile al confronto"

E’ stata lavata la statua di Indro Montanelli ai Giardini Pubblici di Milano, dopo che era stata imbrattata nei giorni scorsi. Il gesto, rivendicato dai collettivi Lume Rete degli Studenti, ha provocato un ampio dibattito in città. Anche a seguito del video dello stesso sindaco Sala, che ha poi ribadito la sua disponibilità al confronto. Ieri mattina sono arrivate anche le idropulitrici e poi alcuni volontari di una associazione che si occupa di cancellare i graffiti e pareti. La vernice rossa è stata sparsa per terra, macchiando anche la parte sottostante.  Leggi

I post di Paolo Massari sulle donne
"Z...le sempre in costume"

Paolo Massari, ex assessore all’Ambiente del Comune di Milano della giunta Moratti, è stato arrestato per stupro. E in alcuni post misogini e offensivi verso le donne recuperati da Affaritaliani.it Milano il giornalista già in passato avevo usato toni poco concilianti verso il gentil sesso. Questa volta ad accusarlo è una sua vecchia amica.  CONTINUA A LEGGERE

Milano più povera e fragile
Ferita nel cuore economico

Il coronavirus ha profondamente colpito Milano, città che ora è costretta a ripartire ferita nel suo cuore economico, più povera e fragile. In tutti i settori: dall’immobiliare al commercio, dal turismo alla moda, fiore all’occhiello internazionale. Leggi il dossier di Affaritaliani.it Milano

Covid gli "brucia" i polmoni Trapianto record su 18enne

Il Covid-19 gli ha ‘bruciato’ i polmoni a soli 18 anni. E si è ritrovato nel giro di 4 giorni gravissimo in rianimazione. Un incubo durato fino a poche settimane fa quando Francesco diventa protagonista di un trapianto record, eseguito al Policlinico di Milano e andato molto bene.

Area C, ritorna il ticket per il centro

Con il progressivo ritorno ai valori normali del traffico per la ripresa di tutte le attività, da oggi è stata riattivata l’Area C, la ztl a pagamento che comprende l’area all’interno della Cerchia dei Bastioni, sospesa a marzo per l’emergenza Covid. In questi giorni lsono stati collocati dei cartelli di avviso per gli automobilisti presso i varchi di accesso alla ztl. Inoltre, già da giovedì 11 giugno è stato riaperto l’Infopoint in Duomo (Barbara Ciabò).

Aler: "Concluso l'88% degli interventi"

I dati di maggio indicano una riqualificazione media che va oltre l’88% su tutta la Regione. “Un dato significativo che mostra la costanza con cui si prosegue nel recupero degli alloggi sfitti di proprietà delle Aler, nonostante gli inevitabili problemi pratici causati dal ‘lockdown’ e dalle misure per il contenimento della pandemia in questi ultimi mesi”. Lo ha annunciato  l’assessore alle Politiche sociali e  abitative Stefano Bolognini

Auto finisce nel Naviglio:
due morti

Incidente stradale nella notte lungo la  provinciale 30 all’altezza del comune di Vermezzo, in provincia di Milano. Un’auto è finita in un corso d’acqua laterale al  Naviglio. Le due persone a bordo – come hanno riferito le squadre dei soccorritori giunti sul posto – non sono sopravviussute all’impatto. Sul posto sono giunti anche i carabinieri e i vigii del fuoco che dovranno ricostruire la dinamica esatta di quanto accaduto (Barbara Ciabò)

Leggi una notizia dal mondo

Three mask annoyances
and how to fix them

Daily mask wear comes with a slew of irritations and annoyances. Here are solutions for mask acne, ear pain and fogged up glasses. LEGGI